25 Aprile | Commemorazione Montjovet

25 aprile 2020 Nessun commento »

Il nostro presidente Nedo Vinzio nel suo paese, Montjovet, con il sindaco Jean Christophe Nigra per rendere omaggio ai caduti e ricordare i valori della Resistenza.
montjovet1

montjovet2

Condividi, grazie! :-)

    25 Aprile | Commemorazione Saint-Marcel

    25 aprile 2020 Nessun commento »

    A deporre la corona a Saint-Marcel il partigiano Champion Leo “Athos”, nato l’11 gennaio 1924 e capo nucleo della banda Menabreaz durante la Resistenza.
    Saint_Marcel

    Condividi, grazie! :-)

      25 Aprile | Commemorazione Verrès

      25 aprile 2020 Nessun commento »

      Eccoci nella bella Verrès che tutti gli anni vedeva tante bandiere, sindaci di tutta l’Unité, bambini e partigiani.
      In questo luogo il suo sindaco Giovenzi ha sempre dedicato belle e profonde parole ai nostri partigiani e oggi dedica loro questa poesia.
      verres1
      “Qui
      vivono per sempre
      gli occhi che furono chiusi alla luce
      perché tutti
      li avessero aperti
      per sempre
      alla luce.”
      (Giuseppe Ungaretti)
      Per i morti della Resistenza

      verres2

      verres3

      Condividi, grazie! :-)

        25 Aprile | Commemorazione Fénis

        25 aprile 2020 Nessun commento »

        Siamo ora arrivati nel paese della banda di Emile Lexert “Milò” con il sindaco di Fénis, il rappresentante dell’ANPI e due ragazzi della banda che hanno suonato Bella Ciao.
        Nelle parole del sindaco, qui allegate, un bel messaggio di solidarietà e di speranza.
        fenis1

        fenis2

        Condividi, grazie! :-)

          25 Aprile | Commemorazione Saint-Vincent

          25 aprile 2020 Nessun commento »

          Ed ecco arrivare da Saint-Vincent “Bella Ciao” interpretata dalla splendida voce di Maura Susanna.

          Condividi, grazie! :-)

            25 Aprile | Commemorazione Sarre

            25 aprile 2020 Nessun commento »

            Questo il messaggio del sindaco di Sarre Massimo Pepellin oggi alla cerimonia della deposizione delle corone per la Festa della Liberazione.

            “75 anni fa il 25 aprile terminava con la liberazione dal nazifascismo un periodo buio della nostra storia. I valori della resistenza sono incancellabili e universali. Uomini e donne che, con impegno e forza, hanno lottato per riconquistare la libertà e l’indipendenza. Oggi nel celebrare questo anniversario siamo nuovamente chiamati a lottare, in questo caso, contro un nemico invisibile che ci chiama al nostro senso di responsabilità e all’’unità di intenti per riuscire a vincere una guerra altrettanto difficile. Io credo che oggi come allora con l’impegno di tutti riusciremo a riconquistare quella libertà temporaneamente perduta e l’indipendenza della nostre azioni. Non dimentichiamo il passato facciamo tesoro dell’esperienza di chi ci ha preceduto e sono sicuro che ce la faremo, che l’Italia e gli Italiani saranno nuovamente padroni del loro futuro.”

            sarre1

            sarre2

            Condividi, grazie! :-)

              25 Aprile | Commemorazione Champdepraz

              25 aprile 2020 Nessun commento »

              Messaggi di pace e libertà anche dal sindaco di Champdepraz Corradin Jury, dal nostro rappresentante Edy Balme e dal senatore Albert Lanièce.
              champdepraz sen_Laniece sindaco_corradin

              Condividi, grazie! :-)

                25 Aprile | Commemorazione Pont-Saint-Martin

                25 aprile 2020 Nessun commento »

                PSME ora arriviamo a Pont-Saint-Martin dove il sindaco con il rappresentante dell’ANPI ha deposto dei fiori per il 25 aprile.
                Buona festa della Liberazione!

                Condividi, grazie! :-)

                  25 Aprile | Commemorazione Arnad

                  25 aprile 2020 Nessun commento »

                  Ad Arnad si sono recati al monumento il sindaco Pierre Bonel e la rappresentante dell’ANPI Valentina Ventrice.

                  arnad1 arnad2 arnad3

                  Condividi, grazie! :-)

                    25 Aprile | Commemorazione Cogne

                    25 aprile 2020 Nessun commento »

                    Cogne

                    Non poteva mancare la nostra amata Cogne. Grazie al sindaco Allera e a Barbara Tutino per aver voluto anche condividere con noi alcune riflessioni.

                    “Ricordare il 25 Aprile è coltivare la memoria, rendendo onore a coloro che sacrificando la propria vita ci hanno permesso di nascere e vivere in una nazione libera e democratica.
                    Onore ai caduti partigiani e ai soldati degli eserciti alleati morti per liberarci dall’oppressione Nazi-fascista
                    Libertà e democrazia sono per tutti noi valori imprescindibili, ed il 25 Aprile deve rappresentare una commemorazione di valori condivisi.” (Franco Allera)

                    “(Ringrazio il nostro sindaco Franco Allera, , reduce da una lotta dura personale, contro l’epidemia virale, che ha costretto ognuno… a fare Resistenza.)
                    Il 75° anniversario della Liberazione, ricorre in un tempo che sembra la Parodia dell’epoca da cui ci si era – appunto – liberati, settantacinque anni fa.
                    Ma per fortuna, essendo una parodia, sono vietati solo gli assembramenti di persone: esprimere le proprie idee è permesso e nessuno viene arrestato se infrange le regole sulla limitazione della libertà personale a cui abbiamo sottostato in questo periodo. A volte si viene sanzionati, ma certo non torturati, deportati o fucilati.
                    In questi giorni rileggevo le lettere dei condannati a morte della Resistenza, accompagnate da brevi biografie . Brevi per ragioni editoriali, ma brevi anche per la giovane età dei martiri. 17, 19, 22 anni. Qualcuno un po’ più grande, ma l’età media è sotto i 30 anni. Continua a leggere: 25 Aprile | Commemorazione Cogne

                    Condividi, grazie! :-)